SICK presenta i suoi nuovi analizzatori di ossigeno della serie ZIRKOR: combinano un’elevata qualità con prestazioni innovative, ottimizzano la combustione, sono facili da utilizzare ed estremamente affidabili. Questi analizzatori effettuano le misure direttamente dopo la combustione controllando che la quantità di ossigeno si possa adattare perfettamente alla quantità di carburante.

 

Con tre diverse versioni (per impianti più piccoli, per impianti di combustione più grandi e per regolazioni senza necessità di gas di prova), la serie ZIRKOR fornisce un valore di riferimento di ossigeno necessario per ottenere risultati affidabili anche nel monitoraggio delle emissioni.

ZIRKOR100 è estremamente robusto grazie alla sua innovativa tecnologia a celle. La funzione integrata di diagnostica delle celle mantiene al minimo le attività di manutenzione e tutte le informazioni importanti sono accessibili da remoto.

ZIRKOR200, invece, grazie alla sua tecnologia avanzata e alla facilità di collegamento, può funzionare senza alcun problema a temperature ambientali fino a 1.600°C e si calibra automaticamente. La lunghezza variabile delle sonde ed un maggior numero di interfacce, permette di installarlo in tutti i tipi di impianti e sistemi.

La caratteristica principale di ZIRKOR302 è la sua capacità di taratura automatica tramite l’aria ambiente. Non richiede alcun gas di prova per questo tipo di calibrazione e garantisce una misurazione continua ed eccezionalmente precisa anche a temperature elevate.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn