La nuova famiglia di sensori di flusso e temperatura FlexFlow firmati Baumer Group, può monitorare sia la velocità di flusso, sia la temperatura del mezzo. I sensori hanno un’interfaccia IO-Link e, in base alle impostazioni, due uscite a commutazione o una a commutazione e una analogica.

 

I sensori FlexFlow non hanno bisogno di cablaggi o quadri di assemblaggio complessi, niente interfacce utenti addizionali, hanno un robusto contenitore in acciaio inossidabile con elettronica e unità di valutazione integrale: ciò ne semplifica l’uso e permette un’efficiente gestione del processo.

L’interfaccia IO-Link consente di configurare più sensori simultaneamente e semplifica la regolazione dei punti di commutazione per le diverse fasi del processo durante il settaggio o il cambio di lotto.

Permette un risparmio di tempo e aumenta la continuità del servizio del sistema: il polling e la valutazione dei dati diagnostici sono possibili in qualunque momento.

Il design simmetrico centrato permette che i sensori possano essere installati nel processo in modo indipendente dalla posizione e dall’orientamento di installazione.

Misure sempre più precise e sicurezza dell’intero processo sono sempre garantite grazie alla combinazione delle due funzioni di misura nello stesso sensore.

 

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn