Grazie al supporto dell’interfaccia NDI versione 3, gli utenti possono connettere le telecamere professionali PTZ direttamente a una rete NDI, in combinazione con switcher video professionali della serie IP e TriCaster di NewTek. Le nuove telecamere Panasonic sono in grado di integrarsi perfettamente con centinaia di prodotti di terze parti, fornendo ai professionisti workflow di produzione video basati su NDI ottimali.

 

Le nuove telecamere AW-HN38, AW-HN40, AW-UN70 e AW-HN130 si aggiungono alle PTZ Panasonic. Con l’AW-HN38, la linea PTZ si arricchisce di un modello di alta gamma ed eccellente qualità, dotato di un set di funzioni simile a quello dell’AW-HN/HE40 e arricchito con zoom 22x e supporto connettività IP nativa e HDMI.

Le nuove telecamere “N” offriranno una modalità NDI, attivabile da menu, che permetterà di riconfigurare manualmente le impostazioni, per garantire prestazioni ottimali e piena compatibilità con le reti NDI.

Sarà così possibile configurare workflow a cavo singolo, con il vantaggio di utilizzare un unico cavo per il segnale di controllo video, audio e PTZ a bassissima latenza, il tally e l’alimentazione.

La combinazione delle telecamere PTZ Panasonic abilitate a NDI e dello switcher AV-HLC100 renderà possibile un workflow di nuova generazione unico nel suo genere, in grado di assicurare una connettività IP end-to-end completa, dall’acquisizione alla produzione live, fino all’offerta di contenuti agli utenti finali e allo streaming.

I clienti che hanno acquistato le versioni standard dei modelli AW-HE40, AW-UE70 e AW-HE130, possono aggiornarli per abilitare le nuove funzionalità NDI direttamente sul sito web di NewTek a partire dall’autunno del 2017.

 

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn