Per svolgere in modo rapido ed economico determinate attività, serve la destrezza della mano umana: OptoForce presenta quattro nuovi moduli applicativi per ottenere quanto richiesto dalla continua crescita dell’automazione e del risparmio di tempo.

 

OptoForce, specializzata in robotica, fornirà le aziende che operano nell’industria, nel settore degli imballaggi, dei dispositivi elettronici e medicali, di robot collaborativi dotati di tatto.

I sensori a sei assi, facili da installare, leggeri e robusti, permettono ai robot di svolgere lavori ad alta precisione come la lucidatura, il box insertion e altre operazioni di montaggio di precisione. Si contano 4 moduli.

Il Box Insertion consente di automatizzare i processi di inserimento di precisione con controforze contenute.

Lo Stacking/Destaking, lavora con materiali morbidi e rende il robot in grado di cercare, nel processo programmato e in fase di svolgimento, l’elemento successivo nel magazzino, anche se ubicato lontano.

Il Palletizing offre un modo rapido per pallettizzare i pezzi a prescindere dalla loro durezza ed è possibile apportare modifiche anche se il processo è in corso.

Infine il Pin Insertion permette di inserire perni o pin di qualsiasi tipo in piccoli fori.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn