Tante le novità presentate all’InfoComm 2017 ma Panasonic ha primeggiato con una nuova generazione di proiettori ad elevata luminosità: il nuovo PT-RZ21K dispone di una sorgente di luce laser senza filtro.

 

Il passaggio dalla tecnologia a lampada a quella laser è attualmente molto vivo nel settore e proprio Panasonic ha concepito il nuovo modello PT-RZ21K, ovvero il primo proiettore al mondo senza filtro a luminosità ultra-elevata e più piccolo di qualunque altro modello da 20.000 lumen.

Ha una doppia sorgente di luce a laser DLP a 3 chip, una ridondanza incorporata e permette una proiezione continua, senza interruzioni,  anche in caso di guasto al diodo.

E’ l’alternativa degli altri già in commercio che sono utilizzati nei settori rental & staging, intrattenimento dal vivo e installazioni fisse.

E’ un modello compatibile con i precedenti quindi contribuisce a massimizzare per le aziende l’investimento effettuato sul noleggio delle tecnologie Panasonic.

Supporta un funzionamento continuo 24/7 e chiede una manutenzione minima; la tecnologia a laser riduce notevolmente la degradazione dell’immagine nel tempo e garantisce l’ottimizzazione del costo di proprietà.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn