HMS Industrial Networks presenta la nuova gamma di gateway Anybus .NET colmando il divario tra la Tecnologia Operativa (OT) e l’IT. La nuova soluzione permette lo scambio dati tra i dispositivi industriali e le applicazioni IT basate su .NET.

I gateway Anybus .NET agiscono come dei veri e propri traduttori tra OT e IT – inviando e ricevendo dati tra le reti industriali e le piattaforme IT utilizzando .NET come framework. Lo scambio dati tra OT e IT viene definito in un template provvisto di foglio di calcolo che definisce come i dati sono mappati, taggati e presentati alle applicazioni IT.

Il foglio di calcolo viene caricato sul generatore di codici di HMS, che crea automaticamente un’API personalizzata di alto profilo C# API (eventi e Post methods), facile da integrare direttamente nell’applicazione .NET. Genera inoltre un file GSDML o XML personalizzato per il PLC.

La comunicazione viene stabilita in un paio di minuti ed i gateway .NET sono quindi il modo più veloce di realizzare l’IIoT.

Grazie alle capacità di trasmissione dati dei Gateway Anybus .NET, i sistemi IT possono accedere per la prima volta ai dati in tempo reale provenienti dall’impianto, consentendo la manutenzione predittiva, il controllo delle KPI, l’analisi delle macchine, l’estrazione e l’elaborazione dei dati di grandi dimensioni, le statistiche di produzione e molto altro ancora, senza interferire con i processi industriali.

I Gateway .NET sono dei veri e propri edge gateway poiché creano un ponte tra il lato IT e OT. I programmatori IT possono ottenere l’accesso ai dati provenienti dalle macchine industriali, mentre i programmatori PLC possono essere certi che l’accesso ai dati non interferisca con le loro applicazioni e sistemi industriali critici.

 

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn