A SPS Italia la mostra “I colori del lavoro, oggi” di Paolo Dalprato.

 

Si chiama Paolo Dalprato, è un un fotografo professionista che si occupa di fotografia industriale, ritratti, architettura, macrofotografia.

Ha lavorato per alcuni anni per l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano. Collabora con il Teatro Gerolamo di Milano e con alcune riviste tecniche dedicate a  tecnologia, innovazione tecnologica e industriale, tematiche emergenti dell’Industria 4.0, rivolte al mondo manifatturiero e all’industria meccanica.

Le foto esposte a SPS Italia sono l’unione di due filoni, il primo è quello del metallo in bianco e nero, il secondo è composto da immagini a colori della sesta edizione della fiera, quella del 2016, realizzate per un numero monografico della rivista TECN’E‘.

Con le foto in b/n il fotografo si concentra sui dettagli, soprattutto elementi di macchinari, progettati per assolvere un compito. Seppur senza alcuna considerazione estetica, i soggetti sono capaci di una loro bellezza, che viene esaltata con un bianco e nero dai forti chiaroscuri.

Il risultato è una contaminazione fra produzione industriale e linguaggio artistico che esalta le forme e la matericità del materiale. Nel secondo filone viene usato invece un colore deciso per descrivere il mondo dalle mille sfaccettature presente a SPS Italia.

I due filoni insieme raccontano un po’ del mondo del lavoro di oggi.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn