ASM Sensors ha introdotto POSIHALL, il nuovo trasduttore di posizione magnetico. La tecnologia di questo nuovo encoder assoluto garantisce sempre una misura affidabile.

In generale, gli encoder ottici non sono adatti a effettuare rilevazioni in condizioni ambientali difficili, come ad esempio ambienti a elevata umidità.  ASM ha quindi sviluppato una nuova linea di encoder angolari a tecnologia magnetica: POSIHALL.

Gli encoder magnetici angolari assoluti POSIHALL misurano la posizione angolare assoluta di un albero su più giri, utilizzando un sistema di sensori accoppiati a un ingranaggio che utilizza il un nonio magnetico (Vernier).

POSIHALL è un encoder assoluto e assicura il corretto posizionamento anche dopo interferenze o  interruzioni di corrente.

I sensori angolari POSIHALL possono essere montati direttamente sull’asse di rotazione della macchina e sono completamente chiusi e protetti da una robusta custodia.

Operano in un range di temperatura che va da -40 ° C a + 85 ° C, e il loro corpo ha una schermatura integrale contro campi magnetici, che gli permette di funzionare in ambienti con intensità di campo magnetico fino a 0,5 Tesla.

Sono quindi adatti per macchine di confezionamento, di processo alimentare, per la lavorazione mobili, applicazioni off-shore o in impianti eolici e solari.

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o Linkedin