Categoria: Success Story

Mecal accelera l’innovazione di macchine e servizi offerti ai clienti con EcoStruxure

La tecnologia di realtà aumentata con EcoStruxure Augmented Operator Advisor e la piattaforma in cloud: elementi chiave per ridurre i fermi macchina e il time to market e ottenere più competitività. Mecal nasce nel 1978 come azienda specializzata nella realizzazione di macchine foratrici e punzonatrici del profilato estruso d’alluminio, destinato al settore finestre e serramenti. Negli anni, grazie all’impegno e alla capacità imprenditoriale del fondatore Ennio Cavezzale e della famiglia Meschini, Mecal ha ampliato la sua attività; oggi il core business dell’impresa è rappresentato dalla produzione di sistemi e macchine a controllo numerico per il taglio di lavorazione di alluminio, pvc, leghe leggere

Umbra Control ottimizza con tecnologia Beckhoff la soluzione per il building 4.0

L’integrazione dei sistemi nel settore building non è solo una necessità, ma un vero e proprio dovere imprenditoriale per adeguarsi a quel nuovo modello di business richiesto da un mercato in piena trasformazione digitale. Edifici intelligenti, con sottosistemi interconnessi e adattivi, sono la chiave per una gestione efficiente e automatizzata in cui gli sprechi sono ridotti e i vantaggi amplificati. La New Automation Technology di Beckhoff consente oggi al system integrator Umbra Control  di ottimizzare in logica 4.0 il software Visiosuite

Molino Filippini, il controllo di produzione è firmato Schneider

Molino Filippini adotta l’automazione di processo Schneider Electric. L’innovativo ePAC M580 gestisce batch di produzioni differenti in continuità, garantendone la tracciabilità e la qualità in un processo ad alto tasso di eccellenza e artigianalità. L’azienda valtellinese basata a Teglio (Sondrio) – che produce farine, cereali, preparati e prodotti finiti,  che si caratterizzano per l’utilizzo di materie prime di altissima qualità – ha scelto le tecnologie connesse Schneider Electric per soddisfare le esigenze del nuovo impianto di produzione. L’impianto molitorio, che ha una superficie di 1.000 metri quadrati, è stato realizzato per affiancarsi ad un impianto preesistente di dimensioni inferiori, che non è dotato di funzioni di automazione evolute.

La best practice MERITOR-MOOG per il test e la prototipazione di assali

Effettuare test a fatica e di efficienza per gli assali di veicoli da trasporto richiede ingegno, esperienza, capacità progettuale nonché tecnologie e componenti abilitanti super performanti. MERITOR, presso il laboratorio in provincia di Novara, ha realizzato un banco prova che utilizza la rivoluzionaria tecnologia elettroidrostatica di MOOG. Il risultato? Un significativo incremento di efficacia ed efficienza del banco prova e una riduzione dei costi di esercizio. Il mercato dei veicoli da trasporto richiede per sua natura un elevato coefficiente di sicurezza, coerente con quanto previsto dalla regolamentazione europea. Tutte le componenti chiave dei sistemi devono superare test molto severi.

Super-mercati super-efficienti con le soluzioni Schneider Electric

La soluzione realizzata da Tecno Engineering prevede supervisione e controllo luci, elettricità e freddo alimentare per il punto vendita dell’isola di Lipari così come gestione remota del consumo energetico effettuata dalla centrale centrale del gruppo GiCap, situata a Tremestieri, in provincia di Messina. “Il progetto si è focalizzato su tre aree di sviluppo, afferma Attilio Rozzato, Responsabile Tecnico di Tecno Engineering: l’efficienza dell’impianto frigorifero, il monitoraggio dei consumi generali e di ogni reparto e il monitoraggio, il controllo e la gestione remota degli impianti elettrici e frigoriferi.”

Loading