Dopo due anni di sviluppo Fujitsu ha annunciato la disponibilità di una nuova soluzione IoT : Fujitsu Industry Manufacturing Solution VisuaLine, progettata per migliorare l’efficienza produttiva degli impianti di produzione.

Fujitsu Industry Manufacturing Solution VisuaLine è in grado di raccogliere dati da ogni macchinario e di allertare il personale di produzione in merito ad eventuali problemi prima che si verifichino.

Fujitsu ha anche annunciato il rilascio di Design FUJITSU Industry Manufacturing Solution 3D Superimposed Product Design Diagnostic, una soluzione PLM che utilizza la realtà aumentata e la modellazione 3D per ispezionare prodotti e componenti di produzione, ma che è attualmente disponibile solo in Giappone.

Invece di dover esaminare manualmente ogni prodotto, gli utenti potranno semplicemente scattare una foto di ciascun componente con uno smartphone o un tablet, quindi sovrapporre quella foto con il file CAD 3D corrispondente, consentendo loro di individuare rapidamente eventuali differenze o incoerenze.

Fujitsu ha lavorato con Tomoe Corporation per sviluppare il sistema. Le due aziende hanno collaborato per verificare l’efficacia della soluzione 3D AR durante l’assemblaggio dei componenti, e hanno verificato come fosse in grado di ridurre il tempo richiesto per l’ispezione di componenti fabbricati a un decimo di quello che era stato con metodi di ispezione precedenti, portandolo a pochi minuti per parte.

Il sistema permette ai produttori di rilevare facilmente e rapidamente vizi e difetti in una fase iniziale, eliminando la necessità di rilavorare i componenti durante una fase successiva del processo. Inoltre, i risultati diagnostici sono salvati, consentendo alle aziende di tenere un registro di qualità, condividere informazioni e migliorare la gestione complessiva.