La partnership cominciata lo scorso anno ha portato la recentissima tecnologia solare da 1,500 Volt nel mercato giapponese. GE ha installato la prima unità presso Looop Co., presso la prefettura di Ibaragi, lo scorso mese.

Oggi il convertitore mostra un buon funzionamento. L’operazione commerciale di successo ha introdotto questa nuova tecnologia nel mercato del solare giapponese.

“Looop si sforza di rendere l’energia rinnovabile il pilastro centrale della nuova generazione elettrica giapponese. Adoperiamo tecnologie avanzate che offrono migliori condizioni costi-benefici ed energia solare più fruibile” – dichiara Soichiro Nakamura, presidente di Looop Co.

Secondo quanto pattuito, GE ha scelto di fornirne due esemplari. L’inverter LV5 fornisce un ampio raggio di benefici ulteriori, rispetto all’ultima generazione di inverters da 1,000 Volt.

L’Inverter più efficiente riduce i costi associati alle infrastrutture, alla distribuzione e alle spese operative, per il 3% in meno sui costi di sistema e il 15% sui costi di manutenzione.

“A GE lavoriamo continuamente per abilitare soluzioni che aiutino a ridurre il costo dell’elettricità, migliorandone i profitti. GE è stata la prima a introdurre la tecnologia solare a 1,500 Volt nel mercato globale. Oggi GE ha consentito l’installazione di una base da più di 2GW, permettendo ai fruitori di accedere a migliori costi ed efficienze da impianti solari in tutto il mondo – dice Paul English, APAC region sales leader di GE – Ci impegniamo a produrre energia solare come motore di crescita, per venire incontro alla domanda del Giappone”.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn