Nuove opportunità di crescita digitale, verranno presentate all’evento Intelligent Mobility di Frost & Sullivan, che il prossimo 29 giugno a Londra offrirà spunti visionari sul futuro della mobilità.

L’era della digitalizzazione sta trasformando anche il settore dei componenti automobilistici e Frost & Sullivan definisce questa tendenza in cinque punti saldi: futuro della mobilità e strategie di mobilità delle case automobilistiche; industria 4.0; veicoli autonomi e connessi; vendita al dettaglio digitale; catena di approvvigionamento connessa e mobilità come servizio (MaaS).

Proprio nell’ambito MaaS, sarà più evidente l’evoluzione delle aspettative dei consumatori verso il digitale e la richiesta di servizi nuovi e innovativi: sono 40 milioni le persone che utilizzano i servizi di car pooling gestiti tramite app; i servizi informativi, sempre più efficaci, consentono ai clienti di pianificare, prenotare e pagare per i propri viaggi tramite smartphone.

Intelligent Mobility si terrà alla Camera dei Lord, con limitato numero di pass, e alla cena di gala con l’assegnazione dei premi.

Riunirà esperti in tendenze per il futuro della mobilità, consegna delle merci e veicoli autonomi e connessi, farà luce sulle start up tecnologiche automobilistiche.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn