Omni3D, produttore polacco di stampanti 3D a estrusione, ha annunciato il rilascio di un nuovo materiale di stampa 3D in fibra di carbonio FFF.

 

Il CF-PA-12 ideato da Omni3D è un materiale ad alta resistenza che vanta un basso coefficiente di ritiro e un’eccellente rigidità. È un composito a base di poliammide 12 (PA 12), rinforzato con fibre di carbonio.

Il nuovo materiale non è solamente due volte e mezza più resistente dell’ABS-42, ma il basso ritiro del materiale e l’elevata resistenza termica consentiranno agli utensili realizzati in CF-PA-12 di lavorare con successo fino a 160 °C, contrariamente a quelli realizzati con ABS che possono essere utilizzati solo fino a circa 87 °C. Secondo Omni3D, CF-PA-12 ha anche un’elevata resistenza chimica e mantiene la rigidità strutturale della fibra di carbonio, indipendentemente dall’umidità ambientale.

Omni3D ha anche rivelato i suoi piani per il lancio di altri nuovi materiali per applicazioni specialistiche entro la fine dell’anno. In un comunicato stampa dell’azienda, vengono specificate le impostazioni di stampa automatiche del suo sistema di stampa 3D Factory 2.0 per tutti i filamenti compatibili. Ad oggi, questi filamenti compatibili includono ABS, ASA, PET-G, PC-ABS e HIPS, ma il materiale CF-PA-12 sarà il primo di una serie di materiali che saranno aggiunti quest’anno.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn