Automazione

Maggio 20, 2019Da Piero MacriIn Automazione, News

HMS ti aspetta a SPS IPC Drives 2019

HMS Networks presenterà in Fiera Anybus Edge, un’innovativa soluzione end-to-end per l’IIoT. Realizzata dal nuovo HMS Hub, la soluzione offre un’edge altamente intelligente e una connettività cloud versatile ai dispositivi industriali. Con la DEMO realizzata con Anybus Edge Gateway, ti mostreremo in fiera come puoi accedere ai dati dei tuoi dispositivi e controllare tutte le apparecchiature industriali collegate alle applicazioni IoT in modo intelligente. Con gli Edge Gateway, i dati definiti dall’utente vengono trasmessi mediante HMS Hub sul cloud tramite una connessione protetta. Indipendentemente dall’applicazione, la soluzione colma il divarioLeggi l’articolo
È ormai un must partecipare a SPS IPC Drives Italia, la fiera di riferimento per l’automazione. Tra le novità di Beckhoff, un prodotto in particolare catalizzerà l’attenzione: il sistema XPlanar, una rivoluzionaria architettura di movimentazione che segna un ulteriore e decisivo passo in avanti verso impensabili livelli di efficienza e flessibilità. Il concetto su cui si basa il nuovissimo sistema di trasporto XPlanar è molto semplice. In sostanza, XPlanar si configura come un sistema di trasporto liberamente componibile e senza vincoli di natura meccanica che, avvalendosi di un piano XYLeggi l’articolo
I nuovi componenti intelligenti ed i sistemi cyber-fisici permetteranno alle imprese di monitorare costantemente le performance dei processi produttivi, pianificandone in modo più efficace ed efficiente le attività di manutenzione, con una notevole riduzione dei tempi di inattività e dei costi di esercizio. Ecco il percorso di trasformazione digitale che la storica azienda di automazione industriale propone ai propri clienti. Il Gruppo Camozzi è una multinazionale italiana leader nella produzione di componenti e sistemi per l’automazione industriale. E’ presente anche nei settori delle macchine utensili speciali, delle macchine per laLeggi l’articolo
Al cuore del modello di smart manufacturing Schneider Electric nuove soluzioni come il controller Modicon M262, che permettono di accelerare l’innovazione creando macchine intelligenti che sfruttano al 100& il potenziale dell’IIoT, nel framework EcoStruxure Scegliere lo smart manufacturing significa sfruttare i vantaggi di un insieme di tecnologie evolute per ottimizzare l’operatività ed essere più competitivi, perché installare negli impianti infrastrutture intelligenti permette di rendere più efficienti i processi manifatturieri, così da poter rispondere più rapidamente alle dinamiche di mercato. Oggi più che mai i costruttori di macchine sono al centroLeggi l’articolo
La soluzione offre un’edge altamente intelligente e una connettività cloud versatile ai dispositivi industriali. La prima versione di Anybus Edge offre connettività gateway per i dispositivi industriali basati su PROFIBUS, PROFINET, Ethernet/IP, M-bus, I/O analogici e digitali. Ulteriori opzioni di connettività verranno aggiunte nelle versioni successive, wireless e cablate. “Edge” è dove il mondo delle operazioni industriali incontra i sistemi aziendali e il software IoT. Connettere ed integrare i dati tra questi due mondi, rendendo il sistema sicuro, è tutt’altro che semplice. HMS Networks affronta questo problema con un nuovoLeggi l’articolo
La soluzione Schneider Electric EcoStruxure Augmented Operator Advisor permette di rendere disponibili informazioni importanti e rilevanti, direttamente sul campo. L’applicazione aumenta l’efficienza, riduce i tempi di intervento e di fermo macchine, oltre ai costi operativi, ottimizzando la manutenzione. Aziende manifatturiere piccole e grandi si trovano oggi nella posizione di poter capitalizzare gli investimenti in realtà aumentata e cogliere nuove opportunità che migliorano significativamente la produttività operativa e rafforzano la competitività. Nell’ambito dell’industria manifatturiera, la realtà aumentata di fatto consiste nella convergenza o nella fusione di due ambienti differenti, realizzata inLeggi l’articolo
Un esempio di come l’Industria 4.0 possa innovare l’operatività logistica  è rappresentato da LO7.0T, lo smart tractor dotato di carrello elevatore, presentato di recente al Logimat di Stoccarda della tedesca Hyster Europe. LO7.0T è dotato di tecnologia di geonavigazione è in grado di spostarsi in modo autonomo senza che si debbano fare interventi particolari nell’ambito delle strutture di riferimento. La tecnologia LIDAR è in grado di determinare la posizione in funzione dello spazio circostante, senza così avere necessità di ricorrere a strumenti di navigazioni complementari come riflettori o altri supportiLeggi l’articolo
Le aziende stanno accumulando enormi quantità di dati grazie al numero crescente di sensori e integrati in automobili, aerei, treni ed edifici. Utilizzando le abilità di riconoscimento dei pattern fornite dalle soluzioni di apprendimento automatico, un sottoinsieme dell’intelligenza artificiale, il prodotto connesso diventa la leva per l’erogazione di nuovo servizi. Gli esempi di Siemens e  Thyssenkrupp. Internet of Trains è il progetto sviluppato da Siemens che sfrutta il potere della logica IoT in funzione della manutenzione predittiva. Nell’ambito del progetto, Siemens ha incorporato sensori in treni e binari in localitàLeggi l’articolo
Nulla più del controllo del movimento e della potenza per attuarlo rappresentano l’essenza dell’automazione. Non basta però disporre di sistemi performanti, è anche necessario che questi siano ergonomici, efficienti e, soprattutto, adattivi alle esigenze delle applicazioni in cui devono essere inseriti. Come deve essere allora un moderno sistema di motion per soddisfare tutti questi requisiti? La risposta ce la fornisce Beckhoff che, con le sue innovative proposte, ancora una volta fa da apripista verso nuovi orizzonti tecnici   Ridurre al minimo indispensabile i requisiti di spazio per l’installazione dell’azionamento nelLeggi l’articolo
HMS Networks ha acquisito il 74,9% della tedesca WEBfactory,  società software specializzata nell’Industrial Internet of Things con un giro d’affari stimato per il 2019 di 2,5 milioni di euro e clienti in tutto il mondo Con l’acquisizione di WEBfactory, HMS consolida la propria offerta nell’ambito l’IIoT, una dimensione software dalle grandi potenzialità per lo sviluppo di servizi e applicazioni industriali. La tecnologia i4 di WEBfactory consentirà a clienti e partner di HMS di realizzare servizi e produzione più efficienti. Le opportunità di integrazione con  prodotti hardware Anybus, Ixxat, Ewon eLeggi l’articolo