In evidenza

È ormai un must partecipare a SPS IPC Drives Italia, la fiera di riferimento per l’automazione. Tra le novità di Beckhoff, un prodotto in particolare catalizzerà l’attenzione: il sistema XPlanar, una rivoluzionaria architettura di movimentazione che segna un ulteriore e decisivo passo in avanti verso impensabili livelli di efficienza e flessibilità. Il concetto su cui si basa il nuovissimo sistema di trasporto XPlanar è molto semplice. In sostanza, XPlanar si configura come un sistema di trasporto liberamente componibile e senza vincoli di natura meccanica che, avvalendosi di un piano XYLeggi l’articolo
I nuovi componenti intelligenti ed i sistemi cyber-fisici permetteranno alle imprese di monitorare costantemente le performance dei processi produttivi, pianificandone in modo più efficace ed efficiente le attività di manutenzione, con una notevole riduzione dei tempi di inattività e dei costi di esercizio. Ecco il percorso di trasformazione digitale che la storica azienda di automazione industriale propone ai propri clienti. Il Gruppo Camozzi è una multinazionale italiana leader nella produzione di componenti e sistemi per l’automazione industriale. E’ presente anche nei settori delle macchine utensili speciali, delle macchine per laLeggi l’articolo
Con EcoStruxure Augmented Operator Advisor, l’azienda italiana di ingegneria meccanica, specializzata nella produzione di machine e impianti per la miscelazione, filtrazione di vernici e inchiostri per il settore chimico, ceramico e cosmetico, digitalizza le proprie macchine La realtà aumentata è attualmente oggetto di molte attenzioni e sta diventando parte integrante di un percorso di digitalizzazione delle fabbriche. Malgrado questa tecnologia esista da almeno quindici anni, le applicazioni in campo industriale sono di recente sviluppo. Le prime applicazioni richiedevano apparecchiature costose, difficilmente integrabili senza conoscenze tecniche avanzate; i grandi passi avantiLeggi l’articolo
Nulla più del controllo del movimento e della potenza per attuarlo rappresentano l’essenza dell’automazione. Non basta però disporre di sistemi performanti, è anche necessario che questi siano ergonomici, efficienti e, soprattutto, adattivi alle esigenze delle applicazioni in cui devono essere inseriti. Come deve essere allora un moderno sistema di motion per soddisfare tutti questi requisiti? La risposta ce la fornisce Beckhoff che, con le sue innovative proposte, ancora una volta fa da apripista verso nuovi orizzonti tecnici   Ridurre al minimo indispensabile i requisiti di spazio per l’installazione dell’azionamento nelLeggi l’articolo
L’obiettivo del team di Ricerca & Sviluppo italiano è fornire soluzioni stato dell’arte che permettano il controllo di tutte le componenti che concorrono all’automazione dei processi di lavorazione. Tutte le iniziative avviate dal centro sono finalizzate alla messa a punto di soluzioni altamente performanti con livelli di personalizzazione avanzati. A confronto con Giuseppe Girardelli, R&D manager Machine Controllers di MOOG Il team R&D di Bergamo che si occupa della progettazione e sviluppo di controllori di movimento per l’automazione industriale è una delle tante competenze d’eccellenza di MOOG Italia, un veroLeggi l’articolo
Tecnologia d’avanguardia, capacità di soddisfare le richieste dei clienti, flessibilità produttiva e supporto ingegneristico per una customizzazione spinta. Roberto Donghi, Site manager Bergamo & VS manager power screws dello stabilimento di Bergamo, spiega in quale modo l’azienda riesce a mantenere alta la competitività in un mercato dalle dinamiche sempre più complesse Lo stabilimento MOOG di Bergamo rappresenta un esempio di eccellenza tecnologica per la progettazione e produzione di viti a ricircolo di sfere e di viti a rulli satelliti. Grazie a continui investimenti in macchinari di nuova generazione, un’intelligente edLeggi l’articolo
La soluzione “out of the box” Anybus Edge, in versione gateway e chip, per applicazioni industriali che necessitano di un cloud on e off premise. La possibilità di upgrade a cloud esterni come Mindsphere. Tutte le soluzioni sono facilmente configurabili e all’occorrenza possono essere anche personalizzate tramite diverse interfacce di programmazione. Indipendentemente dal fatto che si tratti di aziende manifatturiere, costruttori di macchine e dispositivi o integratori di sistema, nell’era dell’IIoT tutti hanno l’esigenza di integrare un collegamento cloud negli impianti o dispositivi. Vengono richieste soluzioni “out of the box”Leggi l’articolo
L’officina digitale “fonde” tutti gli elementi chiave dalla progettazione alla produzione. L’uso di un unico sistema software integrato crea modelli e processi coerenti e collega l’attività di pianificazione dell’ufficio di progettazione con la produzione in fabbrica, snellendo il processo di produzione di ciascun pezzo, abbassando i costi e aumentando la velocità. di Armin Gruenewald, Vice President Of Business Development Manufacturing Engineering di Siemens PLM Software, e Leonardo Cipollini, Business Development Director di Siemens PLM Software Tutti i settori industriali, dall’automobile all’aerospaziale, dai macchinari all’energia, dipendono dai produttori di pezzi eLeggi l’articolo
Con il nuovo CX7000 Beckhoff estende ulteriormente i concetti di modularità, scalabilità, affidabilità, ampliando la gamma delle sue soluzioni di controllo e automazione - che spaziano dai mini-PLC ai grandi PC industriali many-core - con una nuova unità, con cui ridefinisce il concetto di embedded PC dedicato alla fascia delle applicazioni entry level.Leggi l’articolo
Il nuovo portfolio d’offerta è all’insegna dell’innovazione con l’ambizione della continuità per quanto riguarda l’avanguardia tecnologica, l’affidabilità delle soluzioni ed il livello dei servizi custom e di supporto. Il nuovo corso si sintetizza nella piattaforma SELTA BRAVO e in una serie di servizi orientati alla messa a regime dei prodotti e delle soluzioni proposte. Quattro le principali Aree di interesse: Smart Office, Smart Building, Smart Home; Automazione, Smart Grid, Cyber Security per Infrastrutture critiche (Telco, Utilities Energia e Trasporti, enti per la Difesa). Obiettivo: riduzione del total cost of ownership e livelli e continuitàLeggi l’articolo